Salta al contenuto principale
Sprechenstein, un castello e un formidabile ristoro

Chi da Bressanone viaggia in direzione nord, prima di Vipiteno viene attratto da due castelli che fanno da guardia alla strada e alla Val d’Isarco. L’importante e strategica arteria che passa in fondovalle mette da sempre in comunicazione attraverso il valico del Brennero il mondo tedesco con quello italico. Sul lato sinistra troneggia Castel Reifenstein (in italiano Castel Tasso), sullo sperone di roccia a destra della vallata spicca Sprechenstein (in italiano Castel Pietra) con la insolita alta torre rotonda.

Al Gasthof Zuner, un posto per la cultura, la storia e la buona cucina

Sulle pendici del Renon che guardano la valle d’Isarco, con in bella mostra la mole imponente dello Sciliar, sui prati e campi poco sotto al paesino Longostagno si trova lo storico maso Zuner. Adesso, in autunno, è una meta perfetta per il rito autunnale del törggelen.